Designers have the power

Ecco cosa significa orientarsi, ma soprattutto aprirsi al mercato, includendo, in questo caso all’interno di progetti di sostenibilità ambientale, tutti i soggetti che a diversi livelli possono essere coinvolti e/o influenzare l’attività aziendale. Nike ha infatti messo a disposizione dei designer di tutto il mondo un’app gratuita, disponibile su iTunes, che aiuta gli stessi a prendere decisioni più consapevoli circa l’impatto ambientale derivante dalla scelta di un materiale piuttosto che un altro.

Tale risorsa costituisce una preziosa fonte di informazioni, raccolte dall’azienda stessa durante 7 anni di ricerche, e rappresenta sicuramente una best practice di apertura al mercato.

Ogni materiale è valutato in base al potenziale impatto ambientale, tenendo conto di differenti aree di impatto, tra cui agenti chimici, energia e acqua: è dunque possibile per i professionisti del settore scegliere già in fase di design, il materiale con il minor impatto ambientale.

Making-App-Lead-Image_large

Making-App-Screen-3_largeMaking-App-Screen-1_large

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il London College of Fashion, confermando in tal modo la volontà dell’azienda di coinvolgere diversi soggetti che possono contribuire al successo aziendale.

Advertisements