Condividi una Coca Cola/2

Ecco la nuova campagna italiana ‘condividi una Coca Cola’!

Il primo video ‘i migliori amici’ è uscito circa all’inizio do giugno.

 

Il secondo video ‘la mia estate’ (da considerarsi un sequel del primo) è recentissimo, giusto qualche giorno fà.

 

Divertenti, giovani e freschi, sicuramente un format di pubblicità realistica, in cui vengono proposte situazioni in cui è facile ristrovarsi. Il pubblico a cui si rivolge però è molto giovane, direi 15-25 anni. Allora niente paura!mica la Coca Cola vuole rischiare di escludere qualcuno. Ed ecco una pubblicità ad hoc in cui si ritrova un mix di format simbolico e di format di paragone che, grazie ad un antagonismo creato dalle immagini e dalle semplici frasi, è in grado di risvegliare una forte emotività e voglia di ‘credere in un mondo migliore’.

 

Secondo me come al solito sono geniali. Non sò se questa pubblicità và in onda solo in Italia, ma è uno specchio di quello di cui hanno bisogno adesso le persone che vivono un momento di disagio e disgregamento della società, sottolineato dai nostri telegiornali che passano solo ‘brutte’ notizie e problemi che sembrano distanti ed irrisolvibili. Ed ecco la Coca Cola che ti dice che queste notizie sono solo una parte, che il rapporto cattivo/buono è in realtà 1 su 100, che ci sono sempre ragioni per credere in un mondo migliore. Fantastitco, dieci e lode per il messaggio, le immagini, le emozioni che trasmette, la semplicità e la capacità che hanno avuto di capire e studiare il contesto.

Ed adesso una testimonianza diretta fotografata da me e Walter presso la stazione di Vercelli.

Immagine

Altra cosa mooolto divertente è notare come la risposta dei consumatori sia molto veloce.Immagine

In questo caso la storpiatura buffa e divertente delle frasi è una pubblicità indiretta da parte dei consumatori stessi che in tal mondo contribuiscono con una risata a diffondere il brand. Quest’immagine lo scovata su facebook e vi confesso che ho riso parecchio.

In conclusione pur non amando il prodotto in se, riconosco ed incomincio a stimare il lavoro svolto dal settore brand e marketing della Coca Cola. Credo che un’altra delle loro politiche forti sia proprio quella di far in modo di rientrare nella tua quotidianeità, attraverso il mezzo di diffusione per eccellenza, la televisione, anche se probabilmente non ne avrebbe neanche più bisogno essendo una top brand mondiale.

Clizia

Advertisements

One thought on “Condividi una Coca Cola/2

  1. Pingback: Il marketing durante il Ramadam | energylab2013

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s