Ditelo con un’infotografica

No, non si tratta di un errore, ho proprio scritto infotografica, ovvero un tipo di infografica che combina l'immediatezza comunicativa e la cura nel design grafico all'elemento fotografico.

Mai pensato di realizzare un grafico a torta con le forme di formaggio o un digramma a barre con la plastilina colorata? Questi sono solo alcunidegli spunti suggeriti dalla tecnica dell'infotografica, in cui gli oggetti di uso comune vengono trasformati in elementi grafici esplicativi, trovando una propria dignità comunicativa all'interno di uno spazio analogico-digitale.

Cercando sui motori di ricerca alla voce infotographics è possibile trovare alcuni interessanti lavori nati dall'incontro tra designer e fotografi (non lasciatevi deviare dall' inquisitorio “cercavi forse: infographics ?” di Google). Attraverso una rapida ricerca ho trovato alcuni link d'interesse: il primo è un board su Pinterest con alcuni esempi di infotografica raccolti da Erik Ragni; il secondo link che propongo è il sito Fat or Fiction, un lavoro d'informazione grafica realizzato a sei mani che offre una comunicazione visiva davvero ghiotta ed efficace sul valore nutritivo di diversi alimenti.

Per concludere, penso che l'infotografica sia uno strumento comunicativo con enormi potenzialità, sia dal lato del marketing strategico che da quello della comunicazione pubblicitaria, capace di offrire al ricevente del messaggio una sensazione di tangibilità informativa e di ampliare la varietà stilistica degli strumenti di infografica.

 

Advertisements

One thought on “Ditelo con un’infotografica

  1. Bello, mi piace davvero tanto!
    Pultroppo una delle cose che sembra faccia ‘fatica ad evolversi’ è proprio la comunicazione dei dati statistici, che come al solito viene fatta tramite grafici tipici di excell (istogrammi, torte etc.). Credo che questo nuovo approccio ‘infotografico’ possa rivelarsi un utililissimo strumento. Permette infatti un’immediatezza di comunicazione dei dati che è quasi sconcertante.
    Lo terrò bene a mente.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s